Senegal - SAO BERNARDO

PENSIAMO A CHI HA MENO DI NOI

Comitato São Bernardo onlus
Vai ai contenuti
SINTESI  DEI  PROGETTI  REALIZZATI IN CASAMANCE SENEGAL  NEGLI ULTIMI ANNI E PROGRAMMAZIONE FUTURA FINO AL 2020
     Dal 2002 sosteniamo in collaborazione con l’ ONG Cospe e la Regione Emilia Romagna,   progetti in Africa, precisamente nella regione della Casamance a sud del Senegal
 
Il progetto  lanciato in maggio 2016,” AFNut ( Action Féminine pour la nutrition)”, dopo un periodo preparatorio  ha concluso   il suo secondo anno di esecuzione sul territorio a fianco delle delle donne del dipartimento di Kendougou. Ne hanno beneficiato 300 donne “risorsa” formate in sistemi di produzione agroecologica e nelle tecniche di trasformazione e conservazione dei prodotti agricoli. Le donne risorsa hanno coinvolto 3000 madri di famiglia, 500 produttori dei quali il 75% donne e toccato 30 villaggi. Valutiamo che 100.000 persone abbiano beneficiato indirettamente dell’impatto del progetto.  I risultati ottenuti in questo periodo e le pietre miliari posate hanno permesso e permetteranno di arrivare ad un ulteriore miglioramento delle pratiche d’igiene, di alimentazione e di nutrizione portando un cambiamento nelle famiglie e nelle comunità.
 
     Nel 2019  continueremo a sostenere il progetto “Azione femminile per la nutrizione AFNUT” CON IL MACRO OBIETTIVO “ PORRE FINE ALLA FAME, RAGGIUNGERE LA SICUREZZA ALIMENTARE, MIGLIORARE LA NUTRIZIONE E PROMUOVERE UN’AGRICOLTURA SOSTENIBILE.
Il progetto è stato approvato e cofinanziato dalla regione EMILIA ROMAGNA.
"L'altra metà del mare"
L’altro progetto “L’altra metà del mare” conclusosi lo scorso anno, era rivolto alle donne trasformatrici di pesce nella comunità di Kafountine attraverso un percorso di alfabetizzazione di 144 ore di  lezioni al mese secondo il calendario lunare, che influisce sulla presenza di pesce e quindi sulla possibilità per le donne  di acquisire competenze tecniche e di gestione collegate con l’attività di trasformazione. Parallelamente è prevista una formazione tecnica e manutenzione delle attrezzature installate e una formazione finanziaria. Il progetto prevedeva anche un accompagnamento ed un monitoraggio per la messa in opera di un fondo di tesoreria e una formazione in tecniche di marcketing.
Per migliorare qualitativamente e quantitativamente la capacità di produzione attraverso tecniche  ecologicamente sostenibili, è stata prevista la costruzione di un magazzino di stoccaggio, l’elettrificazione del sito e la fornitura di piccole attrezzature.
Gli operatori in loco  del Cospe , nostro partner , ci hanno comunicato che le attività di costruzione ed elettrificazione del sito hanno risentito dei tagli del budget sul progetto ed i lavori hanno subito un forte rallentamento . Grazie al cofinanziamento del nostro Comitato è stato possibile recuperare parte del budget necessario per completare la struttura. Ne siamo fieri! Quest’attività lavorativa per le donne si tradurrà in un miglioramento della vita di numerosissime famiglie e soprattutto dei bambini.
Comitato São Bernardo odv
VIA EMILIA, 69- 400261MOLA lBOl • TEL/FAX. 0542 27129 - P.IVA e C.F 01533251201
Torna ai contenuti